Primo Piano

Punte poco prolifiche: Corado e Dugandzic, i numeri contro di voi

Roberto Chito
09.01.2018 22:45

L'attaccante Marko Dugandzic, foto: Sandro Veglia

Quattro gol e tre assist in due. Non proprio il miglior bottino messo a segno. Soprattutto per due attaccanti. È quanto hanno fatto, fino a questo momento, le due punte dei biancoazzurri, e vale a dire Marko Dugandzic e Gaston Corado. Due prime punte, che in questa prima fase della stagione non sembrano essere stati proprio perfetti.

MALEDETTI NUMERI – A sfavore delle due punte, giocano soprattutto i numeri messi a segno fino a questo momento. Corado, che ha giocato 822 minuti fra Tim Cup, campionato e Coppa Italia Serie C, collezionando 15 presenze, ha messo a segno 3 reti, uno nelle tre competizioni, e 2 assist. Dugandzic, invece, è sceso in campo per 514 minuti fra campionato e Coppa Italia Serie C, collezionando 13 presenze, due in meno del suo compagno di reparto, ha messo a segno una rete, peraltro nella competizione tricolore e un assist. I numeri, dunque, non sembrano proprio girare a favore dei due attaccanti.

INIZIO DIFFICILE – Numeri non proprio da attaccanti di razza sì, ma c’è anche da dire che l’inizio di stagione che hanno avuto Dugandzic e Corado non è stato assolutamente dei migliori. Entrambi, infatti, nella prima parte di stagioni sono finiti ai box. Per circa un mese, un mese e mezzo, le due punte non sono state utili alla causa biancoazzurra. Hanno perso tempo, restando ai box e dovendo recuperare il terreno perduto. Questo ha sicuramente inciso e non poco sulla loro prima parte di stagione.

E ADESSO? – Le ultime prestazioni, però, non hanno proprio girato a favore di entrambi. Dugandzic e Corado, diverse volte si sono alternati nel bel mezzo dell’attacco biancoazzurro. Entrambi, infatti, hanno avuto diverse chance per mettersi in mostra. Finora, però, non hanno reso al meglio. Spesse volte sono rimasti fuori dal gioco, e in area, soprattutto hanno peccato di freddezza. E chissà, se il 2018 non possa essere l’anno giusto anche per loro.

Commenti

Matera, un club del Girone C ha messo nel mirino uno tuo attaccante
Reggina, occhi tutti su Corado: pronto uno scambio con il Matera?