Mondo Calcio

Altro che festa, Cristiano Ronaldo shock: "E' stato bello giocare qui". Sarà addio?

Redazione TuttoMatera.com
26.05.2018 23:50

Cristiano Ronaldo e il tecnico Zidane, foto: Uefa.com

"È stato molto bello giocare nel Real Madrid in questi anni. Adesso non è il momento, ma nei prossimi giorni dirò tutto, dando risposte ai tifosi che sono stati sempre al mio fianco". A rovinare la festa della tredicesima Champions League del Real Madrid, è Cristiano Rolando, il vero top player della formazione di Zidane.

Nel post partita, il fuoriclasse portoghese sembra lanciare parole d’addio ad un club con il quale sembra essersi materializzata una vera e propria frattura. Secondo quanto riportato da Premium Sport, sembra che Cristiano Rolando sia arrivato allo scontro con Florentino Perez, patron del club spagnolo per un aumento di stipendio che non sembra ancora soddisfare l’attaccante portoghese.

Parole che ovviamente fanno tremare il popolo madrileno che rischia di perdere Cristiano Rolando. Nei prossimi giorni potrebbe accendersi un tormentone di mercato. Anche perché, il presidente Perez ha smorzato il tutto, dicendo: "Tutti hanno il diritto di parlare, ma oggi quello che conta è il club. Tra l'altro si parla sempre di lui e poi non succede nulla. Sono felice che abbia vinto cinque Champions come me".

Commenti

Champions League, la finale: Real Madrid nella storia. Follia Karius, Liverpool ko
Play out, i verdetti finali: Poche sorprese rispetto all'andata. Si salvano in tre