Primo Piano

LIVE MATCH: Matera-Catania 0-2: Prima Vassallo, poi Calapai decidono il recupero del XXI Settembre! Rileggi il match

Redazione TuttoMatera.com
27.11.2018 14:30

Immagine d'archivio, foto: Fonte Web

È un jolly. E come tale deve essere sfruttato nella maniera giusta. Contro le grandi, il Matera ha già dimostrato di poter dare filo torcere. E così, anche questo pomeriggio, di fronte alla corazzata Catania, vorrà confermarsi. Sulla carta gli etnei sono avversari temibili. Poi, però, c’è il campo. E nell’ultimo periodo, il Matera ha dimostrato di attraversare il miglior momento della propria stagione, consapevole che la strada per la salvezza passa anche dai punti che si possono conquistare contro le big. I biancoazzurri ci proveranno, anche se non sarà una missione facile. Amici di TuttoMatera.com, buon pomeriggio dallo stadio XXI Settembre-Franco Salerno da parte di Roberto Chito. Questo pomeriggio, insieme, seguiremo tutte le emozioni di Matera-Catania, match valido per il recupero della terza giornata di campionato.

> Matera-Catania: Clicca qui per aggiornare la diretta in tempo reale del match.

    

LE FORMAZIONI

MATERA (4-4-2): Farroni, Risaliti, Stendardo, Auriletto, Sepe, Triarico, Corso, Bangu, Ricci, Orlando, Corado. A disposizione: Guarnone, Milizia, Sgambati, El Hilali, Garufi, Galdean, Galdean, Lorefice, Grieco, Genovese, Casiello, Scaringella, Dammacco. Allenatore: Imbimbo.

CATANIA (4-2-3-1): Pisseri, Ciancio, Esposito, Aya, Scaglia, Bucolo, Rizzo, Barisic, Lodi, Vassallo, Curiale. A disposizione: Pulidori, Baraye, Calapai, Lovric, Angiulli, Biagianti, Llama, Brodic, Manneh, Marotta. Allenatore: Sottil.

ARBITRO: Paolo Bitonti di Bologna.

PRIMO ASSISTENTE: Domenico Palermo di Bari.

SECONDO ASSISTENTE: Michele Falco di Bari.

   

CRONACA SECONDO TEMPO

50 - Game over al XXI Settembre! Terminano qui le emozioni di Matera-Catania. Adesso, però, non andate via. Restate collegati su TuttoMatera.com per il ricco ed ampio post partita: cronaca, intervista, pagelle e tanto altro. Da parte di Roberto Chito è tutto, vi ringrazio per essere stati in nostra compagnia e vi auguro una buona serata.

49 - RADDOPPIO DEL CATANIA! Calapai trova la seconda rete per i rossoazzurri. 

48 - Una volta, invece, Imbimbo e Sottil si sono affrontati finora. Fu il 3 maggio 2015, in un Paganese-Martina Franca, terminata a reti bianche. Quella di questo pomeriggio è la seconda volta che i due tecnici si trovano faccia a faccia.

46 - Vassallo esce, entra Calapai: questa l'ultima mossa per Sottil.

45 - Ci saranno 5 minuti di recupero.

43 - Inoltre, Sottil, contro il Matera non ha mai perso: tre sono i precedenti. Due vittorie e un pareggio per l’attuale allenatore del Catania che aveva affrontato i biancoazzurri oltre che sulla panchina del Siracusa, anche su quella della Paganese.

41 - Il XXI Settembre, però, porta molto bene ad Andrea Sottil, tecnico del Catania. L’allenatore di Venaria Reale, ricorderà il 4-0 inflitto ai biancoazzurri il 25 febbraio 2017, quando era alla guida del Siracusa.

40 - Genovese per Risaliti: questa l'ultima mossa di Imbimbo.

38 - Altro corner per i siciliani.

35 - L’ultima volta che le due squadre si sono affrontate era il 29 aprile 2018: il Matera, allora allenato da Auteri, si impose per 2-1 sugli etnei. Tre punti fondamentali che diedero la salvezza matematica ai biancoazzurri, penalizzati, la scorsa stagione di diversi punti.

33 - È la quarta stagione che Matera e Catania si affrontano consecutivamente. Al XXI Settembre, contiamo una vittoria per i biancoazzurri, un pareggio e una vittoria per i rossoazzurri.

31 - Entra Dammacco, esce Bangu: questa l'ultima mossa di Imbimbo.

30 - Flash dal campo: In dieci contro undici il Matera se la sta giocando a viso aperto. Buonissima la prova dei biancoazzurri che hanno annullato la differenza di classifica.

28 - Doppio cambio per il Catania: entrano Baraye e Biagianti, escono Bucolo e Scaglia.

27 - Cinque anni dopo, infatti, le strade del Catania e di Gianvito Plasmati si ritrovano. Torna in rossoazzurro nel peggior momento degli etnei, dopo la retrocessione in Serie C per la questione del calcio scommesse. Ma non sarà una bella avventura, perché dopo un anno andrà via.

23 - Il momento più brutto lo vive nell’estate 2011: l’attaccante viene messo fuori rosa per una diatriba con il club. Lui sostiene di non aver firmato il rinnovo di contratto, ritenendosi di fatto uno svincolato. Una sentenza del 30 agosto 2010 sostiene che la firma sul contratto è originale, il che costringe l’attaccante materano a restare fermo un anno.

22 - Si mette male in casa biancoazzurra: espulso Sepe per doppia ammonizione.

20 - Flash dal campo: Partita nervosa. Poche emozioni e tanto nervosismo. Il Matera ci sta provando in tutti i modi in questa fase del match.

18 - Doppio cambio in casa Catania: escono Barisic e Curiale, entrano Marotta e Manneh.

15 - Ammoniti Curiale e Corado.

14 - Con i rossoazzurri, Plasmati ha realizzato le sue due prime reti in Serie A. E per l’occasione, non si è scelto avversari qualunque. No, ha deciso di perforare Inter e Juventus. A distanza di quindici giorni uno dall’altro, sempre di testa, l’attaccante materano riesce a bucare i due portieri.

12 - Triplo cambio per il Matera: entrano Garufi, Galdean e Scaringella, escono Corso, Orlando e Triarico.

11 - Flash dal campo: Matera che ci sta mettendo davvero tutto per poter riprendere la partita. Però, la rete di Vassallo sembra aver spezzato la partita in due. Biancoazzurri che in questo secondo tempo stanno commettendo diverse leggerezze, nonostante la prova sia sostanzialmente buona.

10 - Giallo per Corado.

09 - Secondo tiro dalla bandierina per i biancoazzurri.

07 - Quarto corner per il Catania in questo match.

05 - Matera-Catania, è soprattutto la partita di Gianvito Plasmati, grande ex di questo pomeriggio. Con la maglia rossoazzurra ha giocato 47 partite, realizzando 7 reti. L’avventura ai piedi dell’Etna è stata davvero bella, anche se non sono mancati momenti di tensione.

03 - Ammonito Vassallo nelle fila rossoazzurre.

00 - Riprende il match: nessun cambio. Imbimbo e Sottil ricominciano con gli stessi undici del primo tempo.

   

CRONACA PRIMO TEMPO

45 - Termina qui il primo tempo! E' 1-0 per il Catania per via dell'eurogol realizzato da Vassallo.

43 - La classifica cannonieri biancoazzurra è sempre guidata dalla doppia Ricci-Scaringella, entrambi con tre reti. I due, sono andati a segno nell’ultimo weekend contro il Siracusa. Per quanto riguarda il Catania, il bomber rossoazzurro è Marotta con sole quattro reti.

41 - Matera-Catania si sarebbe dovuta giocare martedì 25 settembre. Poi, vista la querelle per quanto riguarda il caos ripescaggio, la sfida fu rinviata al 20 novembre. E qualche settimana fa, il club etneo ha chiesto un nuovo rinvio: pertanto, si gioca solamente oggi.

39 - VASSALLO LA SBLOCCA! Cambia il risultato al XXI Settembre: è 1-0 per il Catania per via della rete realizzata da Vassallo.

37 - Altro corner per il Catania in questo momento.

36 - Secondo tiro dalla bandierina per i rossoazzurri.

35 - Fra il Matera e il fischietto emiliano non ci sono precedenti. Pertanto, la sfida di domani pomeriggio sarà la prima assoluta per entrambi.

32 - Nel torneo meridionale di terza serie, ha estratto 17 cartellini gialli, 3 cartellini rossi e concesso un solo calcio di rigore.

30 - Flash dal campo: il Matera sta mettendo in difficoltà un Catania che finora non sta dimostrando tutta questa differenza di classifica. L'undici di Imbimbo è ben messo in campo e non sta assolutamente disdegnando.

24 - Nel Girone C, Paolo Bitonti ha diretto solamente quattro match. Tre direzioni nella stagione 2017-18, e solamente una nella stagione 2018-19.

23 - Ammonito anche Bangu.

22 - Bitonti, finora, nella sua carriera ha diretto ben 91 partite con 358 cartellini gialli, 13 doppi cartellini gialli, 20 cartellini gialli e 30 calci di rigori concessi. L’arbitro bolognese ne ha dirette 20 in Serie C, 37 in Serie D, 13 nel torneo Primavera, 19 nel campionato Under 17 e 2 per quanto riguarda la Viareggio Cup.

21 - Flash dal campo: è un Matera che se la sta giocando a viso aperto. I biancoazzurri si coprono ma non rinunciano a giocare. Buonissima, finora, la prova del Bue.

20 - Primo corner per i biancoazzurri in questo match.

18 - Giallo per Barisic: è il primo giallo del match.

15 - È il signor Paolo Bitonti di Bologna ad arbitrare Matera-Catania. Il fischietto emiliano sarà coadiuvato da Domenico Palermo e Michele Falco, entrambi della sezione di Bari.

13 - Primo corner del match: è in favore del Catania.

10 - Flash dal campo: sempre 0-0 fra Matera  e Catania al XXI Settembre. Partita combattuta fra le due squadre in questo momento. Biancoazzurri che stanno comunque tenendo molto bene il campo.

07 - In classifica, Catania e Matera sono davvero distanti, complice la lotta per obiettivi diversi. I rossoazzurri, si trovano al quarto posto con 21 punti. I biancoazzurri, invece, al terzultimo posto con 3 punti. Da non dimenticare la penalizzazione di 8 punti: oggi il Matera sarebbe in tutt’altra posizione.

04 - Entrambe le squadre provengono da una vittoria nell’ultimo turno. Il Matera, ha battuto 2-1 il Siracusa nell’importantissimo scontro diretto per la salvezza. Il Catania, invece, ha vinto 1-0 contro la Reggina conquistando tre punti importantissimi.

01 - Matera in tenuta completa bianca. Catania, invece, in completo giallo.

00 - Parte il match allo stadio XXI Settembre: è cominciata Matera-Catania.

Commenti

Matera, resta il dubbio Plasmati: quale decisione? Catania, Sottil indeciso fra Marotta e Curiale
Le formazioni ufficiali di Matera-Catania: ecco le scelte dei due tecnici