Primo Piano

Matera, altra grande vittoria al Tfn: rigettati i ricordi di cinque ex

Roberto Chito
25.09.2018 19:24

Il Tribunale Nazionale Federale, foto: Fonte Web

Altra battaglia vinta. In questo lungo percorso ad ostacoli, nella giornata di oggi, il Matera ha ottenuto un altro risultato positivo. Infatti, il Tribunale Nazionale Federale ha giudicato inammissibile il ricorso presentato da cinque ex giocatori biancoazzurri contro il club capeggiato da Nicola Andrisani. Il motivo? Chiedere la non ammissione del Matera al campionato.

Peccato che, ancora una volta è arrivato un parere negativo contro tutte quelle componenti che stanno cercando di attaccare il Matera da tutte le parti. Dopo i vari ricorsi dell’Aprilia, ex Racing Fondi, capeggiato da Antoni Pezone, adesso si sono messi anche alcuni ex giocatori biancoazzurri. Nella fattispecie, parliamo di Bifulco, Urso, Strambelli, Giovinco e Angelo. I cinque giocatori, avevano chiesto la non ammissione del club biancoazzurro, perché sembrano avanzare alcuni stipendi. Da non dimenticare che con questi giocatori ci sono alcuni contenziosi.

La stessa cosa l’aveva chiesta anche l’Aic che dallo scorso febbraio sta attaccando il Matera. Nonostante ciò, il presidente Nicola Andrisani, insieme alla sua squadra di legali, è riuscito a vincere questa battaglia. E così, il Tribunale Federale ha giudicato inammissibile il ricorso avanzato dai cinque ex biancoazzurri. Un lavoro senza sosta quello del massimo dirigente del club della Città dei Sassi, in continuo movimento per tutelare la società.

Commenti

Stendardo: "Matera, ecco perchè resto. Questa grande piazza"
Imbimbo: "Errori gravi ma la squadra ha capito. Cambio modulo? Il motivo"