Primo Piano

MATERA - Verso il bando, parla Benedetto: "Parlerò prima con Fragasso. Le mosse? Questa la realtà"

Roberto Chito
11.06.2019 11:25

L'imprenditore Nicola Benedetto, FOTO: FONTE WEB

"Nelle prossime ore farò una chiacchierata con Giuseppe Fragasso per poter capire la situazione. Dopodichè capirò cosa fare. Al momento, però, non posso affermare altro". Sono le parole di Nicola Benedetto, uno degli imprenditori interessati al progetto della ripartenza del calcio materano.

Parole che arrivano dopo l’indiscrezione trapelata secondo la quale, la cordata Matera 1933, creata dall’imprenditore materano Giuseppe Fragasso, sembra essere a rischio presentazione della domanda per la manifestazione d’interesse. Uno scenario che sembrava impossibile lo scorso fine settimana, quando l’ex dg del Fc Matera aveva dichiarato di aver coinvolto Benedetto e Muscaridola in prima fila, con accanto a loro una decina di altri imprenditori. Nel weekend, invece, qualcosa sembra essere andata storta con lo stesso Fragasso che intercettato da noi di TuttoMatera.com, aveva affermato di voler parlare solamente il 14 giugno.

E così, una delle ipotesi era rappresentata da Nicola Benedetto pronto a scendere in campo in prima persona. L’imprenditore di Marconia prima di dire cosa sarà precisa un aspetto importante: "Ero pronto a partire con un progetto mio, quando sono stato coinvolto da Matera 1933 che mi aveva proposto di fare tutto sotto un’unica bandiera. Adesso non so davvero cosa sia successo: la mia disponibilità l’ho data ma la situazione la gestiva tutta Fragasso".

SERIE A - Roma, arriva l'annuncio di Fonseca come nuovo tecnico: "Creeremo qualcosa di speciale". Pallotta: "Ha una mentalità vincente"
ITALIA - Under 20, così fa davvero male: Scamacca pareggia ma il Var lo annulla, e in finale ci va l'Ucraina