Primo Piano

Falsa ripartenza per il Matera: chance sprecata e tanti altri rimpianti

Roberto Chito
22.01.2018 15:43

Una fase del match del Marulla, foto: Pescatore-Tucci

Quattro vittorie e due pareggi, prima del ko di ieri sera. La corsa del Matera si ferma a sei risultati utili consecutivi. Era dal 18 novembre che la formazione di Auteri non perdeva una partita. Prima, ovviamente del ko di Lecce in Coppa Italia, a cui ha fatto seguito quello di ieri sera.

FALSA RIPARTENZA – La sconfitta di ieri a Cosenza, è stata anche la seconda consecutiva. Questo 2018, per il Matera non poteva aprirsi nella maniera peggiore. Sia per quanto riguarda i risultati, ma soprattutto per le performance fornite. Un squadra apparsa spenta, che nel giro di due settimana prima ha detto addio alla Coppa Italia, con il 3-0 di Lecce, poi è caduta anche in campionato, a Cosenza. Falsa ripartenza, dunque, per un Matera non proprio fatto per le soste. Infatti, dopo quella di fine ottobre, c’erano volute quattro partite per poter ritornare alla vittoria. La speranza è che non sia così anche questa volta.

OCCASIONE MANCATA – E pensare che con una vittoria a Cosenza, De Franco e compagni si sarebbero portati al quarto posto in solitaria, e a sole due lunghezze di svantaggio dal Trapani terzo. Ovviamente, in alto, così come in basso, la classifica è davvero corta. Ma nonostante ciò, il Matera ha sicuramente mancato una grandissima occasione. E in un solo colpo, è stato mancato un gran balzo in classifica ed è stata interrotta la serie di risultati utili consecutivi in campionato. Ma soprattutto, in questo 2018 è arrivato il secondo ko.

Commenti

Si riapre tutto, forse in maniera definitiva: Lecce-Strambelli, il punto
Difesa da incubo: Matera, troppi gol subiti. E la salvezza è in porta