Primo Piano

ESCLUSIVA - Santorufo: "Ecco perchè Trani è sfumato. Il ko? Penalizzati da un fattore"

Roberto Chito
25.11.2019 11:42

Il logo del Sassi Matera, FOTO: FONTE WEB

"Non potevamo tesserare mister Trani in quanto lo stesso è sottoposto ad una squalifica della Figc. Questo purtroppo, ha reso impossibile il suo tesseramento". Sono le parole di Alessandro Santorufo, presidente del Sassi Matera che a TuttoMatera.com chiarisce alcuni aspetti importanti riguardante la sua società.

SUGLI ASPETTI TECNICI: "La squadra prosegue sotto la guida tecnica di Nunzio Marsico nel ruolo di allenatore-giocatore, oltre che di direttore tecnico. Lo stesso è coadiuvato da Carlo Bruno nel ruolo di preparatore atletico".

SULLA SCONFITTA: "Purtroppo, abbiamo dovuto giocare fin dal primo minuto con un portiere infortunato, visto che gli altri due non potevano esserci per problemi personali. Questo, ha condizionato molto la nostra partita, e le cinque reti subite sono state frutto di questo negativo fattore. Pertanto, devo dire che il risultato è bugiardo".

SUL PROSIEGUO: "Sono sicuro che la squadra saprà ben reagire a cominciare dalla trasferta di Chiaromonte di domenica prossima. La nostra rosa è completa in ogni reparto".

GIRONE C - Il punto: la Reggina vola ancora, il Bari inciampa in casa. Risultati e classifica
GIRONE C - Bisceglie, ufficiale: fine della corsa per Pochesci. Il tecnico romano paga un trend negativo