Primo Piano

Le pagelle del Matera: Strambelli immenso. Dugandzic, ma che fai?

Redazione TuttoMatera.com
04.12.2017 00:53

La maglia dei biancoazzurri, foto: Emanuele Taccardi

Seconda vittoria dei biancoazzurri, che battono per due a uno la Fidelis Andria questa sera. Matera che riesce a portare a casa tre punti davvero importanti per la propria classifica. Decidono le reti realizzate da Casoli prima e Maimone poi. Ci pensa Golubovic a parare un rigore a Lattanzio, poi, però, Celli riapre tutto. Adesso, però, andiamo a vedere le pagelle dei biancoazzurri, a cura della Redazione di TuttoMatera.com.

 

LE PAGELLE

IL TECNICO: AUTERI – Non snatura la sua squadra che disputa una buonissima partita. Ovviamente, la bacchetta quando non bisognava tirare i remi in barca ma continuare a macinare gioco. Voto: 6.5.

IL MIGLIORE: STRAMBELLI – Una prova da applausi la sua. Prende per mano la squadra e la trascina verso la vittoria. Soprattutto nel secondo tempo, fa davvero la differenza. Questo Matera ha sicuramente bisogno di lui. Voto: 7.

IL PEGGIORE: DUGANDZIC – Troppo lezioso quando entra in campo. Aveva la possibilità di servire due compagni, invece di andare alla conclusione personale. Leziosità che possono costare molto. Voto: 5.5.

GOLUBOVIC – Fa una sola parata, e che parata verrebbe da dire. Decisivo davvero nell’intervento più difficile del match. Voto: 7.

SCOGNAMILLO – Prova ordinata la sua, senza troppe sbavature. Voto: 6.

DE FRANCO – Buono anche il suo ritorno in campo: prova importante per lui. Voto: 6.

BUSCHIAZZO – Una serie di interventi importanti, sempre bravo a chiudere, a spazzare alcune volte, se necessario. Voto: 6.5.

CASOLI – Si toglie la maschera dopo qualche minuto e dà il meglio di sé. Altra prova importante per lui, soprattutto nella ripresa. Voto: 7.

DE FALCO – Ci prova anche dalla distanza diverse volte. Gioca semplice ed apre il gioco. Voto: 6.5.

MAIMONE – Sicuramente, la sua migliore prova con la maglia biancoazzurra finora. Oltre la rete, sforna una grandissima prestazione. Voto: 7.

SERNICOLA – Peccato per l’ingenuità che porta la Fidelis al rigore. Per il resto, però, la sua partita è buona. Voto: 6.

CORADO – Partita di sacrificio per lui. Fa a sportellate con i difensori avversari senza mai risparmiarsi. Voto: 6.

GIOVINCO – Peccato per alcune occasioni che gli capitani, nelle quali non è riuscito ad essere incisivo. Anche lui, però, non si risparmia. Voto: 6.

SALANDRIA – Buono il suo ingresso in campo. Dà il proprio contributo alla causa biancoazzurra. Voto: 6.

URSO – Pochi minuti per lui.

SARTORE – Pochi minuti per lui.

Commenti

Papagni: "Peccato, ma portiamo via la prova. Ecco la nostra missione"
Girone C, diciassettesima giornata - Ecco risultati, classifica e prossima giornata