Calcio News

Champions League, prima giornata: Juventus, si parte col piede giusto. Roma, travolta dal Real Madrid

Redazione TuttoMatera.com
19.09.2018 23:30

L'esultanza di Pjanic dopo la doppietta, foto: Juventus.com

Nonostante dopo aver giocato per oltre un’ora senza Cristiano Ronaldo, la Juventus non delude. Il talento portoghese viene espulso ingiustamente, ma i bianconeri grazie a due rigori riescono a battere il Valencia. Nulla invece, può la Roma contro il Real Madrid. I campioni in carica, con un secco tre a zero portano a casa la partita.

Partiamo dalla vittoria della Juventus. Al 29’ contatto dubbio fra Cristiano Ronaldo e Murillo con il difensore che simula in maniera clamorosa. Per l’arbitro non ci sono dubbi: il 7 bianconero viene espulso fra le lacrime. La Juventus però, la partita la gioca e soprattutto, la riesce a portare a casa. Grazie a due rigori importanti. Ci pensa Pjanic, per ben due volte dal dischetto a mettere a segno un due a zero importantissimo per cominciare questa competizione al meglio.

Non parte assolutamente bene la Roma. Al Bernabeu non c’è assolutamente partita. Troppo brutti i giallorossi, troppo facile per il Real Madrid che fa tranquillamente quello che vuole. Apre Isco nel primo tempo. Poi, nella ripresa, ci pensano Bale dopo un quarto d’ora e nel finale, Mariano beffa Olsen, rendendo il risultato ancor più pesante.

Commenti

Serie A, il primo recupero: Pareggio a Marassi. Sampdoria e Fiorentina, ottimo punto
Bologna, la panchina di Inzaghi già in bilico? E Saputo pensa a tre possibili soluzioni