L'Intervista

Stendardo: "Matera, nessun alibi ma dobbiamo continuare a crederci tutti insieme"

Redazione TuttoMatera.com
18.10.2018 21:30

Il difensore Mariano Stendardo, foto: Cristian Costantino

"Sono questi i momenti in cui si vedono gli uomini. Dopo cinque sconfitte consecutive tutti noi non abbiamo alibi. Avremo sicuramente dei limiti ma in tutte le partite abbiamo dimostrato di potercela giocare con chiunque". È il messaggio diffuso dal capitano Mariano Stendardo in queste ore attraverso il suo profilo Facebook, per poter analizzare il momento che vivono i biancoazzurri.

Quella del capitano Mariano Stendardo è una vera e propria presa di posizione. Il messaggio del difensore napoletano, poi continua: "Da capitano e da uomo di calcio che vive in questo mondo da tanti anni, invito tutto l’ambiente a credere nel raggiungimento dell’obiettivo, senza voler trovare a tutti i costi i colpevoli e scaricandosi reciprocamente le responsabilità. Abbiamo il dovere di supportare in particolar modo i giovani, il mister che è un grande lavoratore e la società, che nonostante le oggettive difficoltà, sta cercando di tappare i buchi lasciati in passato".

Stendardo, poi loda il lavoro del ds Volume: "Si tratta di una persona competente dal punto di vista tecnico e umano, che sin dal primo giorno di ritiro, ha cercato di fare il massimo per questa società, costruendo una squadra in corsa e allestendo un organico competitivo, con dei limiti, ma in linea per il raggiungimento della salvezza. Tutti insieme e con unità di intenti potremmo uscire da questa situazione, lottando su ogni palla e uscendo dal campo con la maglia sempre sudata".

Commenti

Problemi per un esterno? Il Matera valuta le possibili soluzioni. Le ultime
Girone C, il posticipo del giovedì - Il Rende cancella il momento buio e manda in crisi il Siracusa: al De Simone, decide Viteritti