Calcio Mercato

Pronto un altro addio: Matera, un difensore ha già trovato squadra

Roberto Chito
19.01.2019 18:20

Il difensore Mariano Stendardo, foto: Emanuele Taccardi

Alla fine dovrebbe essere Paganese. Questo il futuro di Mariano Stendardo che dovrebbe delinearsi nelle prossime ore. Il difensore napoletano, ormai ai ferri corti con il Matera nelle prossime ore dovrebbe liberarsi dal club biancoazzurro e firmare per gli azzurrostellati. Dunque, l’ormai ex capitano del Bue è pronto a ripartire dopo la querelle delle ultime settimane, sposando il progetto della Paganese.

Infatti, il club campano ha proposto al giocatore un contratto di un anno e mezzo. In questo modo gli azzurrostellati si assicurano una pedina esperta per poter completare la difesa a caccia di innesti esperti per poter cercare in tutti i modi di conquistare una salvezza difficile. La Paganese, dunque, è pronta ad assicurarsi il difensore ex Savoia e Taranto che dopo un anno e mezzo in maglia biancoazzurra è pronto a chiudere la sua avventura. L’esperienza di Mariano Stendardo con il Matera, non si può certo definire indimenticabile. Dall’agosto 2017 a dicembre 2018, il difensore napoletano ha totalizzato 24 presenze, realizzando anche due reti.

Finito fuori rosa a marzo della scorsa stagione per via della granata stipendi. Stendardo, poi, quest’anno è tornato al centro del progetto grazie all’arrivo del ds Volume che conosceva per l’avventura in quel di Taranto. Una rottura che si è materializzata negli ultimi tempi. E pensare che Stendardo aveva ringraziato nella conferenza stampa di novembre il presidente Rosario Lamberti per quanto stava facendo per il club. Poi, una serie di vicissitudini hanno portato alla rottura. Adesso, Stendardo è pronto a tornare in campo: lo aspetta l’avventura con la Paganese.

Commenti

Deciso l'arbitro di Matera-Sicula Leonzio: Prima volta nel Girone C per il fischietto laziale. Il profilo
I tifosi perdono la pazienza: ecco il chiaro messaggio alla società