Tutto Calcio Mercato

Buongiorno Mercato - Catania, accelerata per una punta: nel mirino altri obiettivi. Catanzaro, la situazione fra entrata ed uscite. Reggina, si sogna in grande

Redazione TuttoMatera.com
05.01.2019 10:55

L'attaccante Vincenzo Sarno, foto: Fonte Web

Primo colpo di scena di questa sessione di calcio mercato: il Catanzaro molla la presa su Di Piazza e l’attaccante del Cosenza di avvicina in maniera netta al Catania. Infatti, la prossima settimana potrebbe essere quella decisiva per poter far decollare l’operazione che ai piedi dell’Etna la danno per già fatta.

Restando in tema di attacco, piace e non poco anche il profilo di Vincenzo Sarno, giocatore che in Serie C potrebbe fare la differenza. La richiesta del tecnico Sottil, però, è chiara: vuole il trequartista Maiorino, suo pupillo ai tempi del Livorno. Il Catanzaro, oltre Di Livio e Maistro punta con decisione anche su Casoli, giocatore che piace e non poco ad Auteri. In lista partenza soprattutto Infantino: quest’ultimo, infatti, potrebbe partire verso Potenza. Col Potenza però, potrebbe non essere l’unica operazione. Infatti, in giallorosso potrebbe sbarcare anche Strambelli nel giro di uno scambio con Giannone. Operazioni da valutare nelle prossime ore. Verso il ritorno alla Spal, invece l’esterno Posocco. In verità, il Catanzaro punta anche all’attaccante Bianchimano sul quale c’è anche la Reggina.

I calabresi, dopo il no di Calaiò e Doumbia starebbe cercando un colpo ad effetto in vista della seconda metà di stagione. La Sicula Leonzio, è pronta a rifarsi il look: il primo obiettivo è Padovan per l’attacco. Invece, bisogna resistere alle pretendenti di D’Angelo: su di lui ci sono diversi club della massima serie. La Vibonese sogna i play off ma deve restare in guardia per non perdere due giocatori: su Malberti c’è la FeralpiSalò, mentre su Finizio c’è stato un sondaggio di Catania e Piacenza.

Ghirelli: "Altra annata di sofferenza ma in estate sarà pungo duro. Club in difficoltà? Questa la situazione attuale"
La trattativa non c'è, l'interessamento invece sì. La Motolese allo scoperto: "Questa la situazione"