CALCIO CAOS - Palermo, la Serie B sembra una chimera: e spuntano imprenditori interessati per ripartire dalla Serie D

Redazione TuttoMatera.com
27.06.2019 11:02

La sede del Palermo, FOTO: FONTE WEB

Una situazione paradossale in casa Palermo. Il club, è ormai ad un passo dall’esclusione dalla Serie B e si avvia a ripartire dai Dilettanti. Una vicenda che sembra chiudersi nel peggiore dei modi, con la tifoseria rosanera su tutte le furie.

La realtà è piuttosto chiara: il mistero fidejussione sembra portare i rosanero ad un nulla di fatto. Questo, vorrebbe dire ripartire dai Dilettanti. Così, nel capoluogo siciliano, in attesa del riscontro della Lega di B, si comincia a pensare già al futuro. Inevitabilmente, il sindaco Leoluca Orlando sembra essere già al lavoro per mettere su quanto serve per avviare la manifestazione d’interesse: unica mossa per ripartire dalla Serie D.

E gli interessi intorno al Palermo sono davvero tanti. Si è subito paventata l’ipotesi di Massimo Ferrero, ma anche Enrico Preziosi ci ha fatto un pensierino. I primi rumors parlano anche di Aurelio De Laurentiis, che dopo aver acquisito il Bari, potrebbe fare la stessa cosa con i rosanero. Interessato sarebbe anche Urbano Cairo, oltre ad una cordata cinese. A Palermo, si pensa al futuro.

ITALIA - Under 21, è tempo di scelte: corsa a tre per il ct? La palla passa alla Figc. La situazione
CALCIO CAOS - Foggia, fra colpi di scena e dure realtà: per i rossoneri, c'è solo una certezza. Il punto