Serie A

Serie A, il riassunto della settima giornata - Milan, finalmente la vittoria. Fiorentina fra le grandi: è terzo posto. Il Genoa si gode Piatek e la corsa salvezza si infiamma

Redazione TuttoMatera.com
30.09.2018 23:33

L'esultanza dei rossoneri al Mapei Stadium, foto: AcMilan.com

Torna alla vittoria il Milan. I rossoneri riescono a battere per quattro a uno il Sassuolo che fino a questa sera era la squadra più in forma del nostro campionato. Ci pensa Kessie a bloccare la partita a fine primo tempo. Milan che non si accontenta e con Suso, ad inizio ripresa, raddoppia. Poi Castillejo cala il tris prima di Djuricic che riparte apparentemente la partita prima della doppietta di Suso.

Continua, invece, l’ottimo momento della Fiorentina che vince contro l’Atalanta e si trova terza in classifica. Ottima la prestazione dell’undici di Pioli che festeggia al meglio al Franchi. Due le sorprese, finora, di questo campionato: il Genoa e il Parma. I rossoblu, grazie a Piatek travolgono il Frosinone sempre più in fondo alla classifica ed entrano nel novero delle grandi. Stesso discorso dei crociati che vincono lo scontro diretto contro l’Empoli, continuando l’ottimo momento.

Vittorie importanti anche per Torino e Bologna. L’undici di Mazzarri, grazie a Zaza riesce a trovare lo spunto decisivo per ottenere i tre punti contro il Chievo. Veronesi che non se la passano bene: la classifica dice sempre meno uno. Altra vittoria per i rossoblu che hanno la meglio sull’Udinese e fanno un altro bel balzo in classifica, soprattutto per quanto riguarda il discorso salvezza.

Commenti

Girone C, il secondo posticipo - La Juve Stabia non si ferma più: travolta la Paganese al Torre, è tris
Prandelli: "Voglio tornare, ma senza fretta. Il campionato? Grande Juventus e per la Nazionale ho un'idea"