Le Altre

Bisceglie, le novità che non arrivano. Fra società e campo: la situazione

Redazione TuttoMatera.com
21.08.2018 11:45

Il Bisceglie nell'ultimo campionato a Matera, foto: Emanuele Taccardi

La trattativa per la cessione dell’intero pacchetto azionario del Bisceglie è ferma con le quattro frecce. La giornata di ieri non ha portato la tanta attesa, e soprattutto agognata fumata bianca. La trattativa fra Nicola Canonico e l’avvocato Todaro prosegue, ma al momento non c’è nessun nero su bianco.

Naufragata la trattativa con l’imprenditore barese Rossiello, il presidente Nicola Canonico ha riaperto la pista riguardante l’avvocato Todaro. Nella giornata di ieri c’è stato un nuovo incontro fra le parti. La trattativa però, sembra essere davvero complessa. Bisogna fare i conti con un Canonico che alterna momenti di vacillamento ad altri di decisione di vendita. Una situazione che dovrebbe sbloccarsi nelle prossime ore e che non potrebbe andare avanti, visto che alla chiusura del mercato mancano solamente quattro giorni.

Intanto, nel pomeriggio di ieri, il Bisceglie, seppur a ranghi ridotti, è tornato ad allenarsi sul terreno di gioco del Gustavo Ventura. La squadra a disposizione di Carlo Prayer è composta solamente da 13 unità. Non è escluso che nelle prossime ore qualche altra pedina possa andare via. Su tutti l’attaccante Jovanovic che potrebbe essere seguito da Crispino, Raucci, Risolo e Montinaro. Il tutto in attesa del passaggio societario.

Commenti

Matera-Picerno, parte la prevendita per il match. Tutte le informazioni
Gravina: "Sconfitta per tutti, ma la Lega Pro è la più danneggiata. Ora le elezioni"