Avversario

Siracusa, parla Vazquez: "Matera tosto e determinato, ma noi non siamo da meno. Il momento? Soddisfatto: ecco cosa conta ora"

Redazione TuttoMatera.com
23.11.2018 12:35

L'attaccante Federico Vazquez, foto: Fonte Web

"Dopo aver azzerato la penalizzazione, il Matera cercherà sicuramente di fare punti velocemente per tirarsi fuori da questa situazione. Noi, però, abbiamo la stessa esigenza per questo andremo là per vincere e continuare il filotto positivo. Daremo tutto, perché sappiamo che non sarà facile". Sono le parole di Federico Vazquez, bomber dei siciliani.

L’attaccante degli aretusei, alla vigilia della sfida in Basilicata, viste le bocche cucite del tecnico Pazienza, al portale GoalSicilia.it, ha fatto il punto della situazione in casa aretusea: "Comunque, proveniamo da una vittoria importante come quella di Bisceglie. Nel primo quarto d’ora di partita abbiamo sofferto un po’. Poi, siamo cresciuti e di fatto siamo diventati padroni del campo e del gioco. Soprattutto nella ripresa, dove abbiamo creato tanto. Anche se il gol è arrivato solamente nel finale, credo che i tre punti, per quanto visto in campo siano meritati".

Tre reti in nove partite per Federico Vazquez che analizza la sua stagione, dicendo: "Non sono mai soddisfatto. Quando uno fa bene, può sempre fare meglio e quando riesce a fare meglio può crescere ancora. Penso che in una nuova categoria e in un nuovo club, occorre sempre un po’ di tempo per ambientarsi. Tutto sommato, questo avvio è accettabile. La cosa che più conta, però, è aiutare la squadra. Poi, è normale che a livello persone si vuole il massimo".

Commenti

Deciso l'arbitro di domani pomeriggio: Matera-Siracusa affidata ad un quasi esordiente
Siracusa, la probabile formazione - Tante assenze per Pazienza: siciliani con la coperta corta. Undici quasi deciso: pochi i dubbi