Le Altre

Casertana, pericolo scampato: D'Agostino ci ripensa e guarda avanti. Il presidente: "Dobbiamo pensare solo a due aspetti"

Redazione TuttoMatera.com
21.12.2018 11:00

Il presidente Giuseppe D'Agostino, foto: Fonte Web

"Adesso dobbiamo soltanto pensare a raddrizzare una stagione nata giustamente con grandi aspettative, ma complicatasi per una serie di fattori. Dobbiamo pensare al futuro e programmare". Sono le parole del presidente Giuseppe D’Agostino, che torna sui suoi passi dopo aver annunciato le dimissioni.

È bastato un incontro in Comune in settimana per poter scongiurare pericoli più grandi per il futuro della Casertana. Dunque, il presidente Giuseppe D’Agostino non molla e attraverso un lungo comunicato stampa pensa al futuro: "Per questo tutti noi dobbiamo mantenere il giusto equilibrio e fare in modo che il giudizio di ognuno di noi non venga condizionato semplicemente dai risultati, ma cercando di buttare lo sguardo oltre l’orizzonte. Con la consapevolezza che una stagione possa andare diversamente da come ci si augurava, ma soltanto programmando e perseverando che, anno dopo anno, si può cercare di realizzare i centrare obiettivi".

Nessune dimissioni dunque, né oggi, né domani. Il sindaco Carlo Marino, dunque è riuscito a convincere il presidente Giuseppe D’Agostino a non mollare la barca in mezzo al mare. Il massimo dirigente casertana, aveva manifestato il proprio disimpiego domenica sera, dopo l’aggressione alla sua famiglia. La stagione della Casertana era cominciata sotto altri auspici. Ora, non si può far altro che cercare di rimettere insieme i cocci e ripartire.

Commenti

Girone C, weekend al via: cambiano alcuni orari della diciottesima giornata. Il programma completo
Juve Stabia, contro il Matera sarà rivoluzione? Caserta spera in due recuperi importanti e prepara diversi cambi. Le ultime