Avversario

Rende, che grande momento. Ma Trocini: "Piedi per terra, ora è presto"

Il tecnico biancorosso non si illude: "Solamente dalla sosta ci renderemo conto di tutto. Le difficoltà ci saranno ancora"

Redazione TuttoMatera.com
13.11.2017 18:20

Il tecnico dei biancorossi Bruno Trocini, foto: Fonte Web

Il momento è sicuramente dei migliori. Nemmeno il più ottimista dei tifosi rennitani si sarebbe immaginato una così bella classifica dopo quattordici partite di campionato. E pensare, che il Rende, in Serie C ci è arrivato solamente l’11 agosto.

L’inizio è stato dei migliori e dopo un periodo non proprio facile, i biancorossi hanno ricominciato a vincere, dimostrando di avere tutto per poter dire la propria nella bagarre play off. L’aver espugnato un campo difficile come quello di Monopoli, per questo Rende, è l’ennesima conferma di questo ottimo momento. Nonostante, però, però, il tecnico Bruno Trocini, frana i facili entusiasmi, dicendo: "Dopo il Monopoli c’è il Matera, squadra fortissima. Noi non possiamo pensare diversamente dalla salvezza. Noi la classifica non la guardiamo. I ragazzi forse alla sosta potranno rendersi conto del nostro posizionamento".

Trocini, dunque, non si illude dell’ottimo momento che i suoi stanno attraversando Ben venti punti in classifica, a metà percorso per la salvezza, che come ogni anno è fissata a quaranta punti, per poi vedere cambiare la quota in corsa. Girone C difficile, e lo benissimo anche Trocini: "Sono convinto che ritorneranno i momenti difficili e noi abbiamo tanto da apprendere in questo campionato, tenendo i piedi saldi a terra".

Commenti

Matera, occhi puntati su un esperto difensore: è un jolly da giocarsi?
Matera, la ripresa - Testa subito al Rende. Il borsino degli infortunati