Le Altre

Trapani, si pensa al futuro: è il tempo delle scelte. Fra ds e nodo allenatore

Redazione TuttoMatera.com
16.07.2018 15:52

Il tecnico Alessandro Calori, foto: Fonte Web

"Mi sono occupato essenzialmente della cessione dei giocatori con i contratti più alti, ovviamente seguendo le indicazioni della società. Per i movimenti in entrata, aspettiamo prima di risolvere il problema dell’allenatore". A parlare è Adriano Polenta, vecchio-nuovo direttore sportivo del Trapani, pronto a ricominciare una nuova avventura in granata dopo il contratto scaduto a giugno.

La scelta del club siciliano, dunque è ricaduta ancora una volta su Adriano Polenta per poter costruire il nuovo Trapani. Sarà, però, un progetto ridimensionato rispetto a quello dell’ultima stagione. Anche se prima di pensare al mercato, i granata devono risolvere la questione allenatore. E anche su questo, all’edizione di Sicilia e Calabria de La Gazzetta dello Sport, ne ha parlato il ds Polenta, dicendo: "Calori ha un contratto importante. Se si raggiunge l’accordo per la risoluzione, poi penseremo ad un altro allenatore. Altrimenti, sarà proprio lui a cominciare la nuova stagione. In ogni caso, punteremo su una squadra giovane".

Polenta, arriverà a Trapani nei prossimi giorni. L’agenda è fitta di appuntamenti. Prima bisognerà risolvere la questione allenatore, cercando l’accordo per la rescissione con Calori. Poi, si penserà all’eventuale successore e ovviamente alla squadra da allestire. Il principale obiettivo del club granata per questa stagione, sarà quello di contenere i costi per costruire una squadra giovane in grado di raggiungere l’obiettivo della salvezza. Nella speranza che qualcuno possa acquisire il club da Morace.

Commenti

Fidelis Andria, il giorno più triste: nessun miracolo per salvare il club pugliese
Matera, parte il ricorso per la Serie C. E c'è il rischio penalizzazione