News

Matera nel mirino di tutti. L'Aprilia: "Questa la nostra richiesta"

Redazione TuttoMatera.com
23.07.2018 19:36

Il pallone della Serie C, foto: Fonte Web

Tutti contro il Matera. In queste ore si è alzato un vero e proprio polverone contro la società biancoazzurra. Dopo il comunicato stampa dell’Aic che sostiene che non siano stati ancora retribuiti ben sette giocatori, adesso è il tempo dell’ex Racing Fondi, attuale Aprilia Racing Club, che nella giornata di oggi ha diramato un comunicato stampa contro la società biancoazzurra.

Il club laziale, difeso dall’avvocato Cesare Di Cintio ha inoltrato ricorso al Tribunale Nazionale Federale chiedendo che: "Il Matera Calcio venga sanzionato con la penalizzazione di punti in classifica da scontarsi nella stagione sportiva 2017-18 per il mancato pagamento delle decisioni di cui ai lodi arbitrali emessi per i calciatori Giovinco, Stendardo, Angelo e Urso, nonché degli incentivi all’esodo per i calciatori Bifulco e Iannini in relazione ai quali il Collegio Arbitrale nella giornata di venerdì 20 luglio ne ha statuito il mancato pagamento".

L’udienza davanti al Tribunale Nazionale Federale è fissata per il prossimo due agosto. Ovviamente, con questa richiesta, Il Racing Fondi spera di essere riammesso al torneo di terza serie. Nella giornata di oggi, tutti sembrano essersi accaniti contro i biancoazzurri. Prima l’Aic che denuncia il mancato pagamento di cinque tesserati, poi l’Aprila.

Commenti

Clamoroso: l'Aic attacca ancora il Matera: La situazione"
Pezone: "Ricorso contro il Matera: queste le nostre motivazioni"