Sala Stampa

Imbimbo: "Punto importante, ecco perché. Il pubblico? Da brividi"

Roberto Chito
08.08.2018 21:17

Il tecnico Eduardo Imbimbo, foto: Emanuele Taccardi

"Questo punto vale tantissimo. Ma non per il punto in sé. Vale perché domani mattina, alla ripresa degli allenamenti nei ragazzi ci sarà ancora più consapevolezza e si potrà lavorare in maniera migliore. Tutto questo viene soprattutto grazie ai risultati positivi. E non posso che essere felice". Esordisce così, il tecnico Eduardo Imbimbo nella conferenza stampa posta partita dopo il pareggio contro il Potenza.

Il tecnico irpino, poi, analizza la prova dei suoi, dicendo: "Devo dire che riesco sempre ad ottenere il massimo dai miei ragazzi. In questi giorni ho parlato pochissimo perché sapevo di ricevere il massimo impegno da parte di tutti. E così è stato. Mi sentivo tranquillo in queste ore, sapevo che il gruppo mi seguiva. Questo pomeriggio abbiamo fatto quello che era nelle nostre possibilità fino a questo momento. Non abbiamo giocato bene, ed è vero ma ci siamo mossi bene e posso ritenermi soddisfatto. Le quattro punte? Stavamo perdendo e ho provato il tutto per tutto. Inoltre, ho messo in campo ragazzi motivati che ero sicuro potessero darci quel qualcosa in più in quel momento per riprendere il risultato".

Imbimbo, è rimasto emozionato dal pubblico materano: "Alle 17.30 di un mercoledì pomeriggio di inizio agosto e con la prevendita partita solamente ieri pomeriggio, presentarsi in duemila è stato grandioso. I nostri tifosi sono davvero straordinari. Questo dimostra che Matera è una città di spessore. Credo che in altre piazze non ci sarebbero stati più di cinquecento tifosi. Noi abbiamo fatto il massimo per quanto possiamo fare in questo momento, spero che abbiano ricevuto le prime risposte".

Commenti

Il match - Dellino fa esplodere il XXI Settembre: arriva un punto d'oro
Orlando: "Matera, finalmente sono qui. Il pubblico è grandioso"