L'Intervista

Ripoli: "Ecco i tempi della ricerca. Questa la situazione attuale"

Roberto Chito
09.06.2018 17:18

Il logo del Matera Calcio, foto: Fonte Web

"Io ce la sto mettendo tutta dalla sera stessa in cui ho ricevuto l’incarico dal patron Saverio Columella. L’esperienza, in tal senso mi aiuta. I tempi sono stretti e a volte si procede in maniera affannosa". È il punto della situazione dell’avvocato Vitantonio Ripoli, figura incarica dal patron Saverio Columella per poter individuare nuovi soci.

Ad una settimana esatta dall’annuncio, l’avvocato sta procedendo nella sua missione di coinvolgere persone interessate ad entrare nel Matera Calcio. E l’avvocato Ripoli, a La Gazzetta del Mezzogiorno, fa il punto della situazione: "Tra la fine della prossima, e l’inizio della nuova settimana, il mio lavoro potrà definirsi concluso, in un senso o nell’altro. A quel punto, renderò conto al patron Columella, che farà le sue valutazioni e stabilirà gli obiettivi del prossimo campionato, che evidentemente dipenderanno molto da questa ricerca. Resta il fatto che Columella ha garantito che l’iscrizione sarà fatta".

Ripoli, poi, entra maggiormente nei dettagli: "I contatti sono tanti. Inoltre, ho registrato alcune disponibilità che tuttavia non sono sufficienti per un ingresso in società. Del resto, c’è anche un momento di riflessione da parte di chi è interessato al progetto. Non sono situazioni che si definiscono dall’oggi al domani. E ad ogni modo, le disponibilità, poi devono essere tramutate in atti concreti. Non voglio sbilanciarmi né in un senso né in un altro. La ricerca continua".

Anche i tifosi stanno facendo il loro: "Hanno risposto per quello ce possono. In tal senso è la parte migliore. Però, non basta. Infatti, adesso deve arrivare un messaggio dal mondo imprenditoriale, con l’arrivo di nuovi ingressi in società. Poi, su questa base, verrà proposto al patron un organigramma societario che abbiamo già preparato, e che lui naturlamente valuterà".

Commenti

UFFICIALE - Rieti, si guarda al futuro. Parlato: "La mia è una decisione dolorosa"
Il Matera chiama, i tifosi rispondono: arriva il primo messaggio