Primo Piano

Urso ancora fuori. E Auteri spiega: "Vive su un altro pianeta"

Roberto Chito
21.04.2018 18:30

Il centrocampista Francesco Urso, foto: Emanuele Taccardi

Ci risiamo. Per la seconda settimana consecutiva, il Matera deve fare a meno di Francesco Urso. Ma non per infortunio o per squalifica, ma per problemi disciplinari. L’ex Vicenza, nel match di Andria sarebbe servito e non poco alla causa biancoazzurra. Ma se ci sono dei regolamenti interni, questi vanno sicuramente rispettati e quando vengono trasgrediti non si può transigere.

Questa volta, però, dopo che Auteri ha detto: "Alle solite assenze, si aggiunge un’altra volta quella di Urso", era arrivato il momento di chiedere un chiarimento. Di far luce sulla vicenda. E il tecnico siciliano non si è sottratto: "Sono un tesserato e se dovessi esprimere la mia opinione personale sui contenuti etici e morali di Urso, probabilmente sarei deferito. In realtà, però, in maniera sistematica, lui vive su un altro pianeta. Non rispetta le regole e le forme comportamentali. Questo, non rientra nel modo di fare del Matera. Probabilmente, lui è su un livello superiore rispetto a noi che dobbiamo confrontarci con la realtà. Però, siamo a Matera e abbiamo il dovere di rispettare la maglia, la professionista, la città, la società e la tifoseria. Tutto questo si rispetta attraverso le regole non con l’anarchia".

Facile dedurre che qualcosa sia successa. Cosa? Lo sapranno solamente i diretti interessati, e in un certo senso è giusto così. Ma era doveroso chiarire il perché Francesco Urso, per la seconda settimana consecutiva è stato escluso dalla lista dei convocati. Perché quella che poteva sembrare una scelta tecnica, sembra essere più una decisione disciplinare. E questa volta, Auteri, rispetto a sette giorni fa ha voluto dare un altro segnale al proprio centrocampista che forse non sembra aver compreso i reali motivi dell’esclusione. Chissà se settimana prossima ci sarà una tregua: sempre nell’interesse e nel bene dei colori biancoazzurri.

Commenti

I convocati di Auteri - Matera, in diciannove per Andria. Nove out
Probabile formazione - Matera, qualche dubbio c'è: quale soluzione?