Primo Piano

Columella chiama i rinforzi: uniti per un obiettivo: adesso il futuro

Roberto Chito
03.06.2018 01:15

Il patron Saverio Columella, foto: Emanuele Taccardi

Quel segnale che tanto si invocava da diversi mesi, è finalmente arrivato. Chiarezza è stata fatta: il club capeggiato da Saverio Columella, in queste ore ha deciso di allargare la propria base societaria, inviando ad entrare nel club nuovi imprenditori che possano sicuramente dare una mano per portare avanti un progetto che nell’ultima stagione ha visto nascere qualche piccola crepa che adesso può essere rimarginata del tutto.

Saverio Columella, attraverso un comunicato stampa è tornato a parlare. Finalmente ha dato quel segnale che tutta Matera aspettava da tempo. Perché al patron biancoazzurro non gli si può imputare proprio nulla, se non la mancanza di comunicazione, soprattutto da febbraio in poi, quando sono nati alcuni problemi che hanno visto il club restare in silenzio e i tifosi senza avere una risposta. Adesso, però, bisogna guardare avanti. È quello che vuol fare Saverio Columella. Il patron biancoazzurro vuole ripartire nel migliore dei modi. Ma non da solo. Con lui, vorrebbe alcuni imprenditori pronti ad affiancarlo in questa avventura che ormai porta avanti da ben sei anni e mezzo.

Il messaggio è stato lanciato a quegli imprenditori che potrebbero entrare in società, pronto a sposare un progetto importante per il calcio nella Città dei Sassi, e soprattutto nella stagione che vedrà Matera diventare capitale europea della cultura. Il calcio, essendo il primo sport nazionale, potrebbe essere il giusto monito, lo stop migliore per conciliare entrambe le cose. Il calcio è anche una delle più grandi passioni di Saverio Columella che ancora una volta è sceso in campo, decidendo di allargare la base societaria a coloro che sono interessati.

Dopo il piccolo momento di difficoltà attraversato nella stagione appena conclusa, il Matera ha intenzione di ripartire nel migliore dei modi. L’iscrizione al prossimo campionato non è e non è mai stata in dubbio. Columella, in queste settimane ha lavorato per poter rinsaldare la situazione pregressa, e ora ha deciso aprire le proprie porte a nuovi imprenditori. Cosa succederà? Lo scopriremo a breve. Il Matera, però, potrebbe rafforzare la propria base societaria in vista di un futuro brillante.

Commenti

Matera Calcio, la nota: "Questo il nostro desiderio per il futuro"
Nazionale, Perin: "Mi nutro di competizione. Ci sono cinque ottimi portieri per il futuro"