FOCUS - Venezia, scoppia finalmente la festa: i segreti della vittoria

 di La Redazione Twitter:   articolo letto 719 volte
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
FOCUS - Venezia, scoppia finalmente la festa: i segreti della vittoria

Con settantotto punti ha ammazzato il proprio campionato. Ventitrè vittorie, nove pareggi e solamente tre sconfitte. Con tre giornate d’anticipo la Lega Pro, regala alla Serie B la prima formazione. A far festa è il Venezia di Pippo Inzaghi, che è riuscito ad avere la meglio su Parma, Pordenone, Padova e Reggiana in un torneo agguerrito. I lagunari, sabato pomeriggio hanno ottenuto la promozione in cadetteria, tredici anni dopo l’ultima volta.

Per la Venezia calcistica sta per cominciare una nuova pagina di storia. Gli anni Duemila sono stati davvero difficili e costernati da diversi fallimenti. Con Joe Tacopina, però, il Venezia ha trovato la propria dimensione. Il noto avvocato statunitense si è affidato ad un direttore sportivo esperto e navigato come Giorgio Perinetti che ha avuto l’umiltà di ricominciare dalla Serie D e in due anni ha portato i lagunari in Serie B. Un doppio salto, con la netta firma del ds romano, abituatoci a diversi miracoli sportivi. Prima a Bari, poi a Siena, infine a Palermo. Adesso a Venezia. Ma non è finita qui. Per gli arancioneroverdi, il futuro può davvero sorridere.

Con Inzaghi in panchina, si è pronti a dire la propria anche in Serie B. Intanto, sabato pomeriggio, grazie all’uno a uno contro il Fano, il Venezia ha definitivamente tagliato il primo traguardo: ritornare in cadetteria. La festa è davvero cominciata e dopo tredici anni è ancora più bella.